In manovra

Pronti al governo elettorale. Le Camere sciolte a luglio

Stallo – Mattarella studia la sua unica via d’uscita: un esecutivo tecnico di tregua fino a dicembre, non sfiduciato, oppure un gabinetto balneare

di Fabrizio d’Esposito

I guardiani del baro di

Se mai gli storici vorranno capire qualcosa in questi due mesi di farsa, dovranno partire dai cosiddetti mezzi d’informazione, per due motivi. 1) I leader, chiamati dal sistema proporzionale a trovare un’intesa per un governo di coalizione, hanno alzato bandiera bianca senza mai parlarsi direttamente e ufficialmente a carte scoperte, ma comunicando soltanto a distanza […]

come si cambia

Grillo fa infuriare Di Maio: “Referendum sull’euro”

Il garante smonta la campagna moderata del capo e riporta il Movimento in trincea

di l.d.c
L’intervista – Michele Emiliano

“Matteo ha perso, il sì ai 5 Stelle è l’unica via per evitare le elezioni”

Il governatore della Puglia: “La sua propaganda mente, in Direzione l’abbiamo battuto”

La regione

Le assunzioni-specchietto dei 16 mila precari di Sicilia

Miraggi – Senza concorso: in 13 mila entrano nei Comuni dell’isola, altri 2900 nello storico carrozzone Resais. Rischio ricorso

Commenti

the winner is

L’Accademia di Svezia sia trasferita a Roma

È sicuro che il Nobel per la Letteratura quest’anno non verrà assegnato? Temiamo di sì, visto che l’Accademia di Svezia ha sede in Svezia, e quelli fanno sul serio. Strano, lo scandalo degli abusi sessuali aveva così poco di scandinavo, ma evidentemente tutto il mondo è molestia. Non ci voleva, sono tempi talmente grami per […]

C’è un vantaggio nel chiamarsi Israele

Che le dichiarazioni di Abu Mazen (gli ebrei sarebbero in qualche modo responsabili della Shoah) siano inaccettabili, come ha immediatamente dichiarato, fra gli altri, anche l’Unione europea, non è nemmeno il caso di dirlo. Ci si chiede però, come ha fatto un lettore del Fatto (27.4), Mauro Chiostri, parlando dell’oggi e non del codificato ieri, […]

La sinistra sfrattata dal Pd cerca casa

C’era una sola vera domanda che l’altroieri la Direzione del Partito democratico sarebbe stata tenuta a porsi: che cosa sia diventata oggi la “Ditta”, espressione coniata da Pier Luigi Bersani per definire il Pd e a chi spetti detenerne le chiavi. Parliamoci fuori dai denti perché, nell’abuso di parole a proposito della sinistra, il paradosso […]

Politica

Informazione Mediaset

L’operazione contro i “populisti” completa. Giordano via dal Tg4

Maurizio Belpietro, Paolo Del Debbio e Mario Giordano. Mediaset cambia linea, espelle i programmi “troppo populisti” che secondo l’azienda non funzionano più e dunque il capitolo si chiude con le dimissioni – chissà quanto volontarie – di Giordano dalla direzione del Tg4. Giordano resta in azienda con un incarico tutto da scoprire, cioè se è […]

la polemica

Vitalizi, M5S se la prende con Casellati: “La Camera lavora, il Senato fa melina”

Onorevoli pensioni – Sono tutti per l’abolizione, ma la delibera ancora non c’è

a piazzapulita

Bersani parla di Pd, Possibile si arrabbia: “Non è la linea di Leu”

L’opinionedi Pier Luigi Bersani su Matteo Renzi e il Pd? “È personale, non è una linea condivisa con Liberi e uguali”. A dirlo sono Beatrice Brignone e Andrea Maestri, candidati alla segreteria di Possibile, la lista fondata da Giuseppe Civati. Il riferimento è a un’intervista di Bersani lunedì sera a Piazzapulita, in cui ha criticato […]

Cronaca

poche speranze

Dispersi due skipper nell’Atlantico, trovati resti della barca

La speranza di ritrovare vivi due skipper sembra essersi ridotta al lumicino. Alcuni resti dell’imbarcazione “Bright”, insieme a giubbotti, scatole e contenitori di carburante sarebbero stati ritrovati ma non ci sarebbe nessuna notizia dei due dispersi, lo spezzino Aldo Revello e il rumeno Antonio Voinea, di cui non si hanno notizie dallo scorso 2 maggio. […]

A Zogno (BergamO)

Bullizzano a scuola il compagno disabile: arrestati due 16enni

Due studenti 16enni di un istituto tecnico della zona di Zogno, nel Bergamasco, sono stati arrestati dai carabinieri con le accuse di lesioni e minacce aggravate nei confronti di un loro coetaneo, affetto da disabilità. Gli adolescenti – uno bergamasco e l’altro milanese, già noto alle forze dell’ordine – sono stati sospesi da scuola e […]

Un Osservatorio per l’aeroporto caro a Renzi: esclusi i contrari

“Esclusi. I Comuni contrari alla nuova pista dell’aeroporto di Firenze, progetto caro a Matteo Renzi e a Dario Nardella, sono stati esclusi dall’Osservatorio ambientale che vigilerà sull’opera. Fuori anche Prato. Invece il Comune di Firenze di posti ne avrà addirittura due”. Parla l’architetto Fabio Zita, consulente dei comitati contrari al progetto. Il nuovo organismo dovrà […]

Economia

Caporalato a Vicenza

Lavoratori come schiavi: minacciati e controllati col Gps

Tutti rigorosamente in nero e costretti a lavorare sotto il controllo del gps. Lo ha scoperto la Finanza di Bolzano: 40 immigrati, pachistani, indiani e algerini, erano impegnati nella consegna porta a porta di volantini pubblicitari tra il Trentino Alto Adige, il Veneto e la Lombardia. Sette le persone denunciate, tutte di Vicenza: cinque indiani, […]

Ricerca – Posto fisso per 1.200 su 2.500 idonei

Arrivano 40 milioni per il Cnr, saranno assunti metà dei precari

La notizia buona è che il Cnr ha avviato il procedimento per assumere stabilmente i ricercatori a tempo determinato. Quella meno buona, sebbene prevedibile, è che per il momento questo riguarderà solo la metà dei precari storici dell’ente. A ottenere il posto fisso, in questa prima fase, saranno in 1200. Nel più grande centro di […]

di Ro. Rot.
italia, saranno “volontari”

Deutsche Bank, accordo con i sindacati per 220 esuberi

È stato raggiunto nella notte di ieri l’accordo tra sindacati e Deutsche Bank sul Piano Strategy 2020 per la ristrutturazione della banca che prevede 222 esuberi in Italia. In base all’accordo è stato definito un percorso di uscita su base volontaria da qui al 2025 attraverso l’utilizzo del fondo di solidarietà di settore, per un […]

Mondo

Strategie opposte – Israele e Corea del Nord

Lo stallo atomico non significa pace

Gerusalemme vuole indebolire Teheran per rimuovere l’ostacolo nucleare all’egemonia sul Medio Oriente. Kim usa la minaccia della bomba per uscire dall’isolamento, aiutato dalla Cina

di Fabio Mini
La storia

Russia, un social val bene una rivoluzione

Telegram – Come in Iran, il servizio di messaggistica è bloccato: il suo “papà” fa il martire a Dubai

di Michela A.G. Iaccarino
l’intervista

“Ora ci rivelino quello che non si sa ancora dei loro attacchi”

Il 19 giugno 1987 l’Eta fa esplodere un autobomba nei grandi magazzini Hipercor di Barcellona, uccidendo 21 persone. Robert Manrique (1962) è il rappresentante delle vittime e uno dei 45 feriti. Come si sente oggi? Per la gran parte delle vittime la data più importante è quella dell’ottobre 2011, quando l’Eta annuncia l’abbandono della lotta […]

di E.M.B.

Cultura

Jacopo Fo

“Fanno una figuraccia, però a testa alta”

“Il giorno in cui mio padre disegnò in aereo il discorso del 1997”

di Si. D’O.
Al cinema

Boldi e De Sica di nuovo insieme, il botteghino sogna i loro incassi

Dopo 13 anni tornano con “Amici come prima”. Obiettivo: superare i 23 milioni di euro

di Daniele Erler
L’intervista – Dacia Maraini

“Hanno riconosciuto l’errore, da noi l’avrebbero coperto”

La scrittrice sugli scandali di Svezia: “Un atto coraggioso, che salva la loro credibilità”

Sport

Post champions

Uefa, Pallotta è stato deferito

Inter – milan “Condotta inappropriata”. È questa l’accusa che l’Uefa muove a James Pallotta, protagonista al termine della gara col Liverpool di un duro sfogo con cui ha chiesto l’introduzione del Var. La Commissione disciplinare ha aperto un procedimento che sarà trattato nel corso della riunione in programma il 31 maggio. “Il presidente si […]

Il Pronostico

Juve e Napoli, pedalando cotti alla meta

Il mio match clou è all’Olimpico: Lazio e Atalanta, a oggi sono ancora le migliori

Volley

Civitanova-Perugia, è ancora la finale più bella al mondo

Domani l’ultimo atto del campionato, con gara-cinque tra le due pretendenti allo scudetto. La sorpresa è la formazione umbra guidata dall’azzurro Ivan “Zar” Zaytsev

di Angelo Molica Franco