I nuovi conti

Bilancio dell’Ue: il Sud Italia rischia di perdere 7 miliardi

La proposta della Commissione – Dopo la Brexit meno fondi alla coesione, cioè alle aree più arretrate, e 20 miliardi in più per gestire frontiere e migranti

Scene da un manicomio di

Ormai Renzi sente le voci, come Giovanna d’Arco. Altrimenti non spiegherebbe ogni giorno a chi ancora gli dà retta (se stesso) cosa vogliono gli elettori del Pd i quali fra l’altro, a sentir lui, vogliono ogni giorno una cosa diversa, anzi opposta. Tutto cominciò quando si mise in testa che gli elettori, dopo 10 anni […]

Democratici

Direzione Pd, la prima volta di Renzi al buio

Oggi la riunione – Martina chiederà il voto sulla sua relazione, Guerini prepara un documento per evitarlo. I renziani potrebbero dire sì al reggente, per non contarsi

Il reportage

Il Giro santo di Froome & C. Sicurezza (ma non dal doping)

Domani il via a Gerusalemme – Il campione anglo-africano da battere, ma con il rischio squalifica. L’Italia punta tutto su Aru

Caro diario del non governo

Con il voto in Friuli è iniziato il “destra-centro”: ben oltre B.

In una botta di pessimismo l’autore di questo diario ha segnato intorno alla data di domenica 29 aprile 2018 un doppio cerchio nero. A futura memoria. È stato infatti il giorno nel quale – soprattutto per il suicidio assistito del Pd per mano di Matteo Renzi – la coalizione di destra-centro a trazione Matteo Salvini […]

Commenti

Dopo il 4 marzo tutto cambia ma niente cambia

Ricordate le elezioni del 4 marzo? M5S primo partito con oltre il 32% dei voti, centrodestra prima coalizione, con boom della Lega sopra Forza Italia, tracollo del Pd, al minimo storico con milioni di voti persi per strada. Todo cambia. Di Maio e Salvini appaiono i leader del futuro, Berlusconi e Renzi ormai finiti: vecchio […]

Rimasugli

Antichi riti: Alesina, Giavazzi e la correlazione spuria

Lo diciamo con piacere: tornano in auge religioni quasi dimenticate. Dopo i fasti di Monti, per dire, c’è nuovo interesse attorno alla tribù dei “taglia oggi che cresci domani”. Sul CorSera, per dire, due vecchi sacerdoti di questa setta, gli economisti Alesina e Giavazzi, hanno vergato un omaggio all’antico rito della “correlazione spuria”, sacro ai […]

Lo dico al Fatto

Governo. L’insostenibile agonia del Pd ancora prigioniero dello sconfitto Matteo

Ho subito i bombardamentidurante la Seconda guerra mondiale, ho attraversato la Resistenza e ho sofferto le SS e le Brigate Nere, sono stato minacciato dalle Brigate Rosse, quindi non sarà certo il presente a farmi paura. Ma posso ancora preoccuparmi e qualche volta indignarmi. Per esempio: tutti i partiti dichiarano di volere il bene […]

di Avv. Eugenio Calvi

Politica

L’incontro a Roma

Raggi a produttori e registi: “Un’agenzia dedicata e nuovi set”

Il Campidoglio aprirà una agenzia per la promozione delle produzioni cinematografiche realizzate a Roma. E cercherà di abbreviare le procedure burocratiche per realizzare set in città tramite richieste telematiche. Due iniziative pensate come sostegno da parte del Comune a un settore che da decenni garantisce lavoro a migliaia di persone nella Capitale. Era da almeno […]

L’intervista/2

“Le tv e il potere nato ad Arcore? A volte vedo trasmissioni che mi fanno orrore”

Elena Sofia Ricci – “Noi donne siamo molto fragili, ma in altre occasioni anche molto assetate”

di fed.pon.
L’intervista/1

“Un film verosimile sull’ego ipertrofico, nemico stesso di B.”

Paolo Sorrentino – “Ho studiato e letto, ma senza esagerare. Il ‘Divo’ fu più difficile”

di Alessandro Ferrucci e Federico Pontiggia

Cronaca

Prima volta in Piemonte

’Ndrangheta a Torino, i fratelli Crea al 41-bis: “Comandano ancora”

I fratelli Adolfo e Aldo Cosimo Crea, considerati dagli inquirenti ai vertici della ‘ndrangheta torinese, verranno sottoposti al regime carcerario del 41-bis. Ed è la prima volta che questo provvedimento – emesso dal Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria su segnalazione della Dda di Torino – viene applicato in Piemonte nei confronti di esponenti apicali di un’associazione mafiosa […]

Parioli, metadone e la scritta: muore giovane nobile

Roma, “mi vendicherò” sulla schiena di un 22enne tossicodipendente. La fidanzata indagata

di VIncenzo BIsbiglia
Il segretario campano

Spese pazze Cisl: acquisti per 1.300 euro in una boutique

C’è anche una spesa da 1.300 euro presso una nota boutique di via Chiaia tra le accuse di appropriazione indebita notificate a Lina Lucci (in foto), segretario della Cisl Campania fino all’ottobre 2016, raggiunta da un avviso di conclusa indagine insieme a Salvatore Denza, funzionario amministrativo Cisl. L’indagine del pm di Napoli Giuseppe Cimmarotta è […]

Economia

Inchiesta in Procura

“Mentì sui conti”: investitori chiedono i danni a Saipem

Si allunga la fila di fondi che chiedono i danni a Saipem per non aver correttamente informato il mercato e per aver ritardato il profit warning che nel gennaio 2013 provocò il tracollo del titolo, bruciando in una sola seduta di Borsa 4,5 miliardi di euro. Nel dicembre scorso, emerge dal bilancio della società, 141 […]

La replica

La prof: “Concorso irregolare? È falso”

Firenze – L’Osservatorio per gli atenei segnala “contraddizioni” nel concorso per filologi

La selezione

Presidi, scuole scoperte a settembre: è realtà

Si sapeva da tempo, fin da quando a giugno la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli aveva ipotizzato incarichi transitori per colmare i vuoti che, a settembre, saranno lasciati dai dirigenti scolastici che andranno in pensione e causati dal fatto che il concorso per i nuovi non sarà ancora concluso. Lo slittamento della prova preselettiva per accedere […]

di Virginia Della Sala

Mondo

Russiagate – Ostruzione alle indagini

Mueller vuol interrogare Trump e il presidente attacca la Giustizia

È arrivato il momento dello showdown, della resa dei conti, fra Robert Mueller e Donald Trump. Il procuratore speciale del Russiagate ha minacciato la possibilità di emettere un mandato per far comparire il presidente davanti a un grand giury – per porgli 40 domande, secondo il New York Times – se dovesse rifiutare di farsi […]

Armenia – Sciopero generale a Erevan

Pashinyan bocciato dai deputati aizza il popolo: “Il Parlamento non mi vuole premier, ribellione”

“Il vostro comportamento che scambia la tolleranza del popolo come debolezza potrebbe essere la causa di uno tsunami”. Nikol Pashinyan ricorda ai membri dell’élite politica sugli scranni in Parlamento che l’euforia pacifica del popolo armeno potrebbe diventare presto rabbia. Un coro di no dei deputati avversari gli ha impedito di diventare premier: 56 voti contro, […]

di Michela A.G. Iaccarino
Hollywood – Nuove accuse al produttore

Un acquirente per la Weinstein: la società in bancarotta al fondo Lantern per 500 milioni

Il fondo finanziario Lantern Capital è la società vincitrice delle offerte per rilevare la Weinstein Co. la casa produttrice creata da Harvey Weinstein affondata dallo scandalo sessuale del suo proprietario. Dopo aver fatto bancarotta la società hollywoodiana è caduta sotto l’interesse di diverse aziende le cui offerte sono però state rifiutate. Quella del fondo speculativo […]

Cultura

L’intervista

“Nel mio Messico chi studia e indaga rischia la morte”

Paloma Saiz – L’attivista delle “Brigate per leggere in libertà”: “Decenni di governi corrotti hanno azzerato secoli di cultura”

Il romanzo

“Così nascono gli attentati. Lo scrivo, ma non lo firmo”

Uno scrittore, uno pseudonimo e il timore di ritorsioni

di Ghirghis Ramal

Sport

Calcio – La Figc: “Il mister è disponibile”

“Mancini ct, il 13 maggio si definiscono i dettagli”

Roberto Mancini è sempre più vicino alla panchina della Nazionale: “Ieri (martedì, ndr) – ha detto il Commissario della Federcalcio Roberto Fabbricini – c’è stato un incontro tra il vice commissario Costacurta, il team manager azzurro Oriali e Roberto Mancini, che ha dato la disponibilità a risolvere il rapporto con lo Zenit e a fare […]