Sono gravi ma stazionarie le condizioni dell’anziano aggredito tre giorni fa da un rapinatore e ricoverato in rianimazione, in coma, a Milano. L’aggressore gli ha sferrato dei pugni facendolo cadere rovinosamente a terra, sotto casa, davanti all’ingresso condominiale.

Il rapinatore è stato rintracciato e arrestato dalla Polizia: si tratta di un romeno di 29 anni, Chestor Caldararu. Nelle immagini riprese dalle telecamere del palazzo in via dei Valtorta il 20 aprile, si vede l’anziano rientrare a casa con un sacchetto della spesa e lo straniero in agguato che improvvisamente lo colpisce con brutalità, pare senza dire nulla. L’anziano è caduto e ha violentemente battuto la nuca, prima di essere derubato dall’aggressore che poi lo ha abbandonato agonizzante sul selciato.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Papa Francesco offre 3.000 gelati ai poveri per festeggiare il suo onomastico

prev
Articolo Successivo

Bangkok, 45enne italiano in coma dopo incidente. Raccolta fondi della famiglia per riportarlo a casa

next