C’è almeno uno scialpinista morto travolto da una valanga a Chamonix. Si tratta di una guida alpina molto famosa in Francia, Emmanuel Cauchy.

Il 58enne faceva parte del soccorso alpino locale ed era una figura nota dell’alpinismo francese, esperto in soccorsi in montagna, e aveva firmato diversi articoli sulla stampa specialistica sotto lo pseudonimo di ‘Dottore verticale’.

La valanga si è staccata sul gruppo delle Aiguilles Rouges nella zona di Chamonix, sul lato opposto della val d’Arve rispetto al versante francese del Monte Bianco, in Alta Savoia.

Oltre alla vittima, scrive il giornale francese, ci sno altre tre persone coinvolte, rimaste ferite in maniera non grave.