“La situazione politica che si sta determinando è molto chiara: mi sembra che Salvini e Di Maio si siano dati reciproche disponibilità in termini programmatici, oggi credo che tra loro si sia aperta la corsa alla premiership, a loro dipanare questa vicenda, noi conosciamo bene le nostre volontà, ma lavoriamo con responsabilità dentro le aule parlamentari”. Così Andrea Marcucci, capogruppo neoeletto al Senato del Pd a margine della capigruppo a Palazzo Madama con la presidente Casellati. “Se siamo aperti alle consultazioni con Mattarella? I partiti che hanno vinto le elezioni devono avere l’incarico”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Toninelli: “Perché rivendichiamo premiership? È rispetto della volontà popolare”

next