Monologo in casa Mediaset. È Silvio, mica Orietta Berti

Berlusconi a Domenica Live attacca i 5 Stelle e promette la flat tax. Nessuna voce dal Pd: la par condicio vale solo quando si canta?

Ma mi faccia il piacere di

Il colpevole era il detective. “Se qualcuno, chiunque sia o comunque si chiami, ha utilizzato informazioni riservate per far questo (insider trading sul decreto di riforma delle banche popolari, ndr), io stesso chiederò un’indagine rigorosa alla Consob e ad altri, così che pagherà fino all’ultimo centesimo e all’ultimo giorno” (Matteo Renzi, segretario Pd e presidente […]

Politica industriale?

Ilva, il senso di Calenda per Arcelor e Marcegaglia

Fino alla nomina del ministro (Maggio 2016) il governo stava con Jindal e Cdp, che avevano il piano migliore anche per la relazione tecnica: nel 2017 la svolta

Beni culturali

Le fake news di Franceschini. Al Pantheon 2000 visite l’ora

Il ministro Franceschini spara numeri “strabilianti” sulle presenze dei musei. Ma non reggono

di Vittorio Emiliani
The City

Manatthan e pregiudizio. Te la do io New York

Tutti crediamo di conoscerla anche se non ci siamo mai stati. Per esempio, in Italia, è naturale chiamarla “Grande Mela”. Ma qui non lo fa nessuno

di Francesco Marocco

Commenti

Il Marmidone

Non solo Monica Bellucci: l’arte di essere “les italiens” in Francia

Restarsene in Italia è un perdere tempo. Neanche Goldoni, Donizetti e Tognazzi si sono negati alla confezione parigina

di Pietrangelo Buttafuoco
Dal Vietnam all’Iraq

L’abitudine alla postverità

La parola – Per l’Oxford Dictionary dal 2016 siamo entrati nell’era del “post-truth”, la persuasione che a contare non siano più i fatti ma la loro narrazione. Ma questa tradizione risale a molto tempo fa

di Mario Capanna
Giustamente

L’antica dolcezza del calcio, il miglior compagno di viaggio

L’idea che fosse un bel tipo me l’ero fatta subito. Ma che avesse dedicato una vita allo sport è venuto fuori chilometro dopo chilometro. Perché il signor Lorenzo Tibolla era stato mandato a farmi da generoso autista da Milano verso Bolzano. Frasi gentili, brevi racconti di sé, come tra due persone che non si sono […]

Politica

Portfolio

Peones & Peonias: ma cosa c’hanno da ridere i centristi?

Fisiognomica dc – La ministra già berlusconiana Lorenzin vira sul renzismo, presenta il suo simbolo petaloso e si diverte un sacco con Casini e Galletti. Cesa e Fitto riscoprono l’antico Scudocrociato e Lupi si scompiscia dalle risa. Persino il solingo Parisi energetico-italiano è felice e resuscita Franco De Lorenzo

di fd’e
L’intervista

“Gentiloni ha sbagliato, Boschi andava allontanata”

Vannino Chiti – “Il 40% alle Europee valeva comunque meno voti di quelli presi da Veltroni nel 2008, ma nessuno ha osato muovere appunti”

Il sondaggio

Lombardia, avanti Fontana su Gori (ma Fontana chi?)

Il candidato di centrosinistra è molto più conosciuto del suo sfidante della Lega Nord, ma per le Regionali di marzo l’ex sindaco di Varese sembra già in vantaggio. Staccato Dario Violi (M5S)

di Carlo Berruti*

Cronaca

L’intervista

“Baby banditi non solo per soldi. Vince la cultura della violenza”

Nicola Quatrano – Il magistrato analizza l’impennata di rapine e accoltellamenti da parte di giovanissimi: “Ma Gomorra non c’entra”

Economia

Micro e macro

La ripresa c’è, ma l’Italia perde l’attimo. Intossicata dalle promesse elettorali

Dopo il 4 marzo sarà inevitabile il ritorno alla realtà ma intanto perdiamo ogni credibilità come interlocutori in Europa

SanitàKo – È stato finanziato 10 anni fa

L’ospedale di Palmi: che fine ha fatto?

Che fine ha fatto il nuovo ospedale di Palmi? È la domanda che tormenta 200 mila calabresi che vivono nella Piana di Gioia Tauro e che possono contare sul solo ospedale di Polistena, al collasso totale. Il progetto di una nuova struttura fu inserito in un accordo di programma di 10 anni fa tra la […]

Dichiarazioni dei redditi, Isee e stipendi: novità e scadenze

Torna anche la rottamazione e accelerano i rimborsi: cosa cambia con il nuovo anno

Cultura

BookBooks

Umberto Eco, come si nasce e come si muore di fascismo

Un invito a “non dimenticare”, a non dare mai nulla per superato