Speculazioni

Decreto Popolari, De Benedetti: “Compra, ho parlato con Renzi”

L’operazione – Nelle carte secretate della procura di Roma la telefonata dell’allora editore di “Repubblica” con il suo broker. Un affare da 600 mila euro. L’Ingegnere seppe in anticipo della riforma e ordinò acquisti in Borsa sulle banche

di

Insider Renzing di

Abbiamo spesso criticato Renzi per le sue politiche, ma abbiamo sempre pensato che fosse onesto. Cioè che facesse politica non per fare soldi o per farli fare ad amici e compari, ma perché ama il potere e la ribalta e vuole usarli per realizzare i suoi progetti (che in gran parte non ci piacciono, però […]

L’intervista

“Vespa e Fazio difesi perché sono comodi per i politici”

Roberto Fico – Il presidente della Vigilanza: “Chi sceglie di fare l’artista non può avere anche i benefici dei giornalisti”

Caro diario elettorale

Candidati, promettete da casa: se andate in tv, perdete voti

Caro diario, domenica sera, Non è l’Arena di Massimo Giletti ci ha raccontato di come sia possibile che in Italia il barbiere di Montecitorio guadagni quanto il capo dello Stato o giù di lì. E di come i deputati dell’Assemblea regionale siciliana prendano un mucchio di quattrini per affacciarsi ogni tanto in aula (magari per […]

Il colloquio

“Fabio? Reato, ma denunciare non serve”

Carlo Verna – Il presidente dell’Ordine dei giornalisti: “Non è iscritto, non può raccontare il voto”

di

Commenti

Lo dico al Fatto

Artisti. Viva la libertà di Vespa e Fazio, ma il tema non è la censura: è la legge

  È giusto che i due “artisti” Fazio e Vespa vogliano intervistare i politici? O possono farlo solo dei giornalisti? Posta in questi termini, la domanda emana un olezzo di proibizionismo. E quindi tutti a sbracciarsi per dire che più informazione c’è in campagna elettorale e meglio è. Giusto. Ma il problema è un altro: […]

Casa Bianca 2020

Oprah è la Trump dei progressisti

Spettacolo – Figlia di una donna delle pulizie, amica di Obama, miliardaria, amata dalle casalinghe: è la speranza degli anti-Donald ma anche la conferma che la celebrità conta più di ogni competenza

di
Rimasugli

Come fu che Di Maio e Vespa ci insegnarono il senso del tempo

“Guarda, Bruno”, dice il giovane politico allungandosi neghittoso sulla poltrona, “se me lo chiedevi domenica o anche solo stamattina t’avrei risposto di sì, ma adesso… proprio ora… alle sei del pomeriggio di questo piovoso martedì di gennaio… la risposta è no. No no, non è più il momento. D’altronde, caro Bruno, come dicevano i latinos, […]

Politica

La polemica

Bonifazi-Grasso, terzo round: “Ora devi pagare”

Prosegue il duello rusticano tra il tesoriere del Pd Francesco Bonifazi e Pietro Grasso. Ha iniziato il primo, chiedendo al presidente del Senato di versare 83mila euro al gruppo parlamentare dem, come da accordi presi da tutti gli eletti del Pd. E sottolineando che Grasso è l’unica carica pubblica che ha sforato il tetto di […]

Cacicchi dem a tutta forza: in lista pure Alfieri

Strategie – Il Pd sta cercando i “portatori di voti” da far correre nei collegi: in Campania l’uomo delle fritture e De Luca jr.

Il candidato

Di Maio abiura: “Euro, non è il momento di andarcene”

L’inversione di rotta ora è definitiva: “Non credo sia più il momento di uscire dall’euro”. Ospite di Porta a Porta, il candidato premier del M5S Luigi Di Maio abiura anni di post e manifestazioni del Movimento contro la moneta unica, con tanto di firme raccolte per un referendum. “Ma la consultazione è un’extrema ratio, che […]

di

Cronaca

Il giudice fa corsi privati e presiede il concorso

Conflitto di interessi – Canale è a capo della commissione per l’accesso alla Corte dei conti e preparava i candidati

La stampa Usa

Sul Washington Post lo scandalo a luci rosse del Consiglio di Stato

Finisce sul Washington Post lo scandalo che ha coinvolto il consigliere di Stato Francesco Bellomo e la sua scuola “Diritto e scienza” per la preparazione all’esame di accesso alla magistratura, nella quale i borsisti e soprattutto le borsiste dovevano sottostare a regole su fidanzati, dress code e sottomissione all’agente superiore. “Alto magistrato italiano accusato di […]

“Bellomo era Jekyll e Hyde. Gli ho bloccato il telefono”

La pm Iacopini fu sua allieva: “Ci frequentavamo, quando dissi basta non mi mollava più”

Economia

Anche dopo cessione a Ubi

L’arbitro Consob apre ai risarcimenti per i clienti di Etruria & C.

L’arbitro per le controversie finanziarie della Consob apre la strada ai risparmiatori clienti di Banca Marche, Etruria, Chieti e Ferrara per rivalersi sugli istituti che hanno inglobato le banche salvate. Per Marche, Etruria e Chieti si tratta di Ubi Banca, per Cariferrara, Bper. “I clienti della vecchia banca, così come avrebbero potuto avanzare pretese risarcitorie […]

Le tappe: quei rumors e gli incontri

Il 20 gennaio 2015, il governo vara la riforma delle banche popolari, avviando la trasformazione in Spa per quelle di maggiori dimensioni: sono dieci gli istituti coinvolti. Tra questi Banca Etruria e PopVicenza. Prima di quel giorno, già alcuni giornali scrivevano della riforma, senza però dire che si trattava di un decreto. Il 3 gennaio […]

Italia

Il racconto

Alzheimer, l’eterno presente che risucchiò la mia nonna

Il morbo – Un colosso farmaceutico abbandona le ricerche. Storia di una famiglia come tante che continua a sperare nella scienza

di

Mondo

Il caso

“Corteggiamento non è aggressione”

Controcorrente – La Deneuve e i dubbi sulle ragioni del movimento #Metoo

Successione

Castro, addio ma non troppo. All’Avana potere diviso per 3

Raúl lascia, il figlio vigilerà su ortodossia e sicurezza

di

Case non ne vendono, ma i costruttori sono ricchi

Regno Unito – “Help to buy” doveva servire al ceto medio per la prima abitazione, invece arrivano bonus ai manager

Cultura

Il lutto

Addio all’a-conformista Perniola

Esteta e filosofo, è scomparso ieri a Roma. Aveva 76 anni

Cambia il finale

Carmen non viene più uccisa e per O’Hara domani è lunedì

In polemica col tweet del sindaco di Firenze Dario Nardella, Twitter scatena il gioco che reinventa gli “happy end” per le opere tragiche. E viceversa

di
L’intervista

“Un bimbo, una barca, i morti. Ma non datemi etichette”

Mirkoeilcane – Tra le Nuove Proposte: “Non amo le melodie che si fischiettano”