Riprenderanno oggi alle 7:00 del mattino (le 13:00 in Italia) i voli all’aeroporto internazionale JFK di New York, sospesi ieri a causa dei forti venti e delle condizioni di gelo causate da quello che è stato definito il ciclone bomba, la tempesta che si è abbattuta nelle ultime ore sulla costa orientale degli Stati Uniti.

La sospensione dei voli all’aeroporto La Guardia è stata frattanto revocata, ma le autorità suggeriscono ai passeggeri di contattare le loro compagnie aeree per chiedere specifiche informazioni sui voli, prima di mettersi in viaggio per lo scalo.  Il sito di informazioni sui voli FlightAware riferisce che sono quasi 5.000 i voli cancellati negli Stati Uniti a causa del maltempo, più di due terzi dei quali negli aeroporti di New York e Boston.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Trump, guerra al libro di Wolff: “È pieno di bugie ridicole, completa fantasia”. Ma l’editore lo pubblica in anticipo

prev
Articolo Successivo

‘Basta bacetti ai colleghi di lavoro’, la sindaca francese si ribella e diventa un’eroina

next