Due ecuadoriani che si presentavano come appartenenti al gruppo criminale dei ‘Latin King‘ sono stati arrestati dalla Polizia di Stato a Milano. I due, secondo le indagini, intendevano costituire una nuova gang dopo che nella zona che era stata sgominata una bandilla lasciando dei vuoti che i due volevano probabilmente riempire arruolando nuovi ragazzi. Si tratta di Geovanni Valencia Moreno, detto ‘Loko‘, di 20 anni, con precedenti per rapina e uscito recentemente dal carcere minorile, e di Christian Ortega Suarez, di 23 anni, con precedenti per porto di oggetti atti a offendere e rissa. Due violenti, spesso ubriachi, che avevano dato vita a una escalation di rapine all’interno della comunità sudamericana della zona tra Brenta e Porto di Mare, e poi anche a passanti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Turismo, nuovo bando per avere in affitto immobili pubblici lungo ciclovie: castelli, trulli, ex caserme ai migliori progetti

next
Articolo Successivo

Dj Fabo, la fidanzata Valeria al processo Cappato: “Mi diceva ma che vita è questa?”

next