Ad Aversa tutti lo conoscono come Mister James, distinto professore di inglese nato a Cambridge che per anni ha insegnato nelle scuole pubbliche e private del comune casertano. L’unico problema è che Trevor John Addison, alias Mister James, non è laureato e non ha i titoli per insegnare a scuola. Adesso è indagato per truffa aggravata ai danni dello Stato e rischia fino a 6 anni di reclusione.

Il giudice per le indagini preliminari ha rigettato la richiesta di patteggiamento a 2 anni e 600 euro di multa avanzata da Addison: “Ha ripetutamente reso dichiarazioni menzognere riguardo ai titoli di studio conseguiti – ha dichiarato il gip – L’indagato ha tenuto una condotta solo parzialmente ammissiva delle sue responsabilità”. Per Mister James dunque niente attenuanti generiche e il beneficio della sospensione condizionale della pena.

A far crollare il mondo di bugie del professore sono stati due concorsi pubblici banditi dal liceo scientifico Enrico Fermi di Aversa lo scorso anno. Mister James li vince entrambi, ma il secondo classificato – come riporta il quotidiano campano Il Mattino – presenta ricorso al Tar per alcune irregolarità e il tribunale sospende tutto.

A questo punto Mister James rinuncia a difendersi in tribunale e si dimette da entrambi i concorsi vinti. Un comportamento strano che fa insospettire gli inquirenti. Ma il professore non aveva alcuna scelta: convocato in tribunale, avrebbe dovuto presentare la copia dei titoli inseriti nel suo curriculum. Complicato, visto che non ne era in possesso.