Sinistra Italiana, Articolo Uno – Mdp ed il Movimento 5 Stelle abbandonano i lavori in Commissione Affari Costituzionali, mentre si stavano votando gli emendamenti al ‘Rosatellum Bis‘, che domani approderà nell’aula del Senato. “Ci hanno bocciato tutti gli emendamenti ,senza neppure che gli esponenti delle forze politiche che sostengono questa legge elettorale, intervengoo. Basta abbandoniamo questa farsa” dichiara la Senatrice Loredana De Petris. Bocciati tutti gli emendamenti sulle preferenze e sul voto disgiunto “segno che il c’è un patto tra Renzi e Berlusconi per spartirsi quel che resta di questo Paese” aggiunge il Senatore pentastellato Giovanni Endrizzi. Anche i Senatori di Art 1-Mdp hanno abbandonati i lavori: “E’ una farsa. Il sottosegretario Pizzetti ha detto che se ci saranno emendamenti delle opposizioni che prevedono voti segreti, il governo metterà la fiducia. E’ già tutto deciso. Hanno un mandato, hanno l’ordine di approvare la legge elettorale così com’è e tutti sappiamo chi ha dato loro quest’ordine – chiaro il riferimento a Matteo Renzi, nelle parole di Doris Lo Moro, capogruppo in Commissione di Articolo Uno – Mdp, che aggiunge – anche Gentiloni e il Ministro con il Parlamento dovrebbero avere più rispetto e più coraggio. E’ sconcertante che ora ci siano forze politiche che chiedono al Governo di mettere la fiducia sulla Legge elettorale”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Legge elettorale, Di Maio: “Mastella è già pronto a resuscitare l’Udeur. Così i partitini ricatteranno il governo”

prev
Articolo Successivo

Legge elettorale, il Pd vuole la fiducia anche al Senato: “Troppi 40 voti segreti”. M5s, Mdp e Si abbandonano i lavori

next