Suoneremo per l’ultima volta il 19 dicembre“. Parola di Elio che, dopo mesi di indiscrezione, mette la parola fine alla lunga avventura di Elio e le Storie Tese. Durante un’intervista a Le Iene, Elio ha spiegato che non si tratta della solita boutade, “anche se l’addio tira più della f***“. Il motivo di questa scelta? “Ci vuole intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, influencer, rapper. Queste sono le persone che oggi parlano ai giovani. Sto pensando a un progetto reggaeton – scherza – Schiacci un tasto e vai”. Un addio un piena regola, quindi. E da venerdì 20 ottobre sarà il radio il “Licantropo vegano”, l’ultimo singolo di Elio e le Storie Tese che, dicono, festeggeranno le fine della loro storia d’amore con la musica con “una cerimonia di alto livello”: “Vogliamo lasciare un bel ricordo, di persone ancora giovani e scattanti”. Appuntamento il 19 dicembre al Forum di Assago.

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Claudio Baglioni cambierà Sanremo o Sanremo cambierà lui?

next
Articolo Successivo

Gli Elii si ritirano. E il gesto va apprezzato

next