Sono rimaste chiuse le scuole a Trezzano sul Naviglio (Milano) dopo che ieri pomeriggio è scoppiato un incendio in un capannone nell’area della Ex Scapa Italia, un’azienda dismessa. I vigili del fuoco sono ancora al lavoro con cinque mezzi. Sul posto anche la squadra Nbcr (Nucleare Batteriologico Chimico Radiologico) dei pompieri che ha rilevato la presenza di amianto nella struttura andata a fuoco e sono ancora in corso le analisi dell’Arpa sulla quantità di fibre che si sono sprigionate nell’aria.

Al momento, la quantità di fumo provocata dall’incendio è ormai minima. Poco prima di mezzanotte, il sindaco di Trezzano Fabio Bottero ha comunque firmato l’ordinanza di chiusura delle scuole e dei nidi comunali, chiedendo inoltre ai cittadini la chiusura delle porte e finestre delle abitazioni ed attività commerciali, industriali e di servizi. Le fiamme, divampate ieri attorno alle 15.30, non hanno provocato né danni strutturali importanti.

Foto di archivio