Ha estratto la pistola dopo avere avuto un violento litigio a bordo di una Bmw con targa francese. Le ha sparato ferendola alla testa, poi si è ucciso. È successo questa mattina nel centro di Torino. A fare fuoco un italiano di 45 anni, residente a Milano, individuato dalle volanti della polizia nei pressi del luogo della sparatoria poco prima che si suicidasse. La donna, 31 anni, è stata trasportata all’ospedale Cto in codice giallo.

Il movente del tentato omicidio, secondo le prime informazioni, sarebbe sentimentale. La donna ferita, che non sarebbe in pericolo di vita, è una cittadina ungherese. La Bmw è stata sequestrata. A dare l’allarme alla polizia sono stati alcuni testimoni, che hanno segnalato la presenza in strada di un uomo armato. Indaga la squadra mobile.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Milano, guida ubriaco e si distrae col cellulare: tampona auto al semaforo e uccide il guidatore. Pm chiede l’arresto

prev
Articolo Successivo

Bambino investito e ucciso a Genova, l’autista dell’auto indagato per omicidio stradale

next