“Seri e permanenti danni cerebrali” per il giovane talento Abdelhak Nouri. Lo ha reso noto l’Ajax tramite un comunicato di aggiornamento sulle condizioni del centrocampista, che sabato scorso si era accasciato a terra durante l’amichevole contro il Werder Brema a Zillertal, in Austria.

Il 20enne di origine marocchina aveva avuto un collasso seguito a un problema cardiaco al 70esimo minuto di gioco e era stato rianimato in campo con l’uso del defibrillatore per oltre 10 minuti. Le sue condizioni erano subito apparse gravi e la partita era stata sospesa.

“L’Ajax è profondamente addolorato, i nostri pensieri e le nostre preghiere vanno a lui e ai suoi cari in un momento così difficile”, ha aggiunto il club di Amsterdam nella nota.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Inter, il tifoso insulta Ranocchia, Spalletti perde la pazienza: “Non rompere i c…”

next
Articolo Successivo

Bonucci verso il Milan, il calciatore pubblica una foto sui social: “Si torna al lavoro”. Ma senza riferimenti alla Juve

next