“Raccontano che ho abbia la fissazione di tornare a Palazzo Chigi, ma questo lo decideranno gli italiani” Matteo Renzi così durante la presentazione del suo libro riservato alla stampa, all’auditorio del Maxxi a Roma, in una delle poche concessioni fatte ai giornalisti su temi che non riguardavano il libro, accenna al suo futuro politico. “Io volevo ritirarmi per davvero confida, ma penso che il mio partito sia quello che abbia più risorse nel momento in cui ci sono due populismi. – continua Renzi – io da padre ho paura che il M5S gestisca la politica estera, mentre credono che non ci sia stato l’allunaggio; e la Lega Nord di cui non possiamo condividere le idee e le proposte politiche”

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Autonomia della Lombardia: cinquanta sfumature di “Sì”. Dalla Lega al Pd tutti sostengono il referendum

next
Articolo Successivo

Il fascismo dell’odierno antifascismo. Lettera a Fiano

next