I 5 Stelle su un reato come l’apologia di fascismo fanno i furbetti e cercano di prendere quei voti a destra che alla luce di quanto sta accadendo in questi giorni soprattutto con la vicenda dei migranti, rischiano loro di sfuggire. E’ l’ennesima operazione di marketing di Grillo, che però farebbe bene ad essere meno opportunista perché il fascismo è un mostro sempre pronto a tornare”. Così Stefano Fassina, deputato di Sinistra Italiana.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Calenda: “Io premier per governo di larghe intese? No, mi troverò un lavoro” ma incassa i complimenti di Bersani

prev
Articolo Successivo

Pd, Matteo Richetti sarà responsabile della comunicazione. GD: “Bene, ma serve svolta su social network e immigrazione”

next