“Minniti parla bene e finora non razzola. Oltre alle belle parole servono i fatti”. Così Marco Travaglio – ospite di Otto e Mezzo (La7) – parlando di migranti e della politica dell’accoglienza: “I centri di accoglienza nelle grandi città sono dislocati nelle aree periferiche, dove si preferisce non guardarli, scaricati sui ceti più deboli, poi ci si stupisce se votano dalla parte sbagliata… non si può raccontare che va tutto bene, questi sono problemi gravi, bisogna metterci le mani e oltre alle parole servono i fatti. Sento parlare di rimpatri dalla notte dei tempi, ma non ci sono stanziamenti”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Accordi elettorali, Moretti (Pd): “Noi progressisti. Inciucio tra sfascisti di Lega e M5S”. Travaglio “Il Pd? Andrà con Berlusconi”

next
Articolo Successivo

D’Alema annuncia il suo ritorno: “Se i pugliesi mi chiederanno di candidarmi, mi prenderò le mie responsabilità”

next