Bufera su Flavio Insinna, dopo un fuorionda di Striscia la Notizia in cui il conduttore di Rai1 perde le staffe. E a telecamere spente si lascia andare in commenti decisamente poco gentili nei confronti dei concorrenti. A volte veri e propri insulti, come nel caso di una signora della Val d’Aosta definita “nana”. Gli audio della trasmissione di Antonio Ricci risalgono a quando Insinna era conduttore di Affari Tuoi. Alcune frasi sono pronunciate in studio, davanti al pubblico. Altri audio invece non sono accompagnati da immagini, ma da Striscia la notizia fanno sapere che “sono stati tutti registrati in studio, davanti al pubblico, e non durante una riunione di redazione”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

SportMediaset inglobata in NewsMediaset: i giornalisti proclamano lo stato di agitazione

next