“Se vogliamo essere all’altezza di questo anniversario, dobbiamo rifondare la nostra Europa, dobbiamo andare più lontano”. A parlare è il neo-eletto presidente francese Emmanuel Macron, in un videomessaggio pubblicato sulla sua pagina Twitter in occasione della Giornata dell’Europa, che si celebra in concomitanza con l’anniversario della presentazione della Dichiarazione Schuman a Parigi il 9 maggio del 1950.

“L’Europa oggi affronta molte sfide”, ha ricordato Macron, sottolineando che “quest’Europa ha fatto molto: abbiamo la pace, cosa che il nostro continente non aveva mai conosciuto per così tanto tempo” e “abbiamo la libertà, protetta e difesa”. “Non sarò un presidente seduto”, promette infine. “Sarò un presidente della Repubblica francese che vuole che l’Europa di oggi e di domani possa rimettersi in cammino, che sia degna delle promesse di ieri per realizzare le promesse di domani”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Russia, parata militare per celebrare la vittoria nella Seconda Guerra mondiale. Putin: “Aumentiamo difese”- FOTO

prev
Articolo Successivo

Trump licenzia il capo dell’Fbi James Comey: indagava sui rapporti tra il tycoon e la Russia

next