Ficarra e Picone introducono la puntata di lunedì di Striscia la Notizia (Mediaset) parlando di politica. Protagonisti della copertina Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Luigi Di Maio. “Berlusconi è tornato e ha promesso meno Stato, meno Europa, una pensione minima di mille euro e una pensione per le mamme… veramente un ritorno che meglio di così non si poteva”. “Manca solo la batteria di pentole e il fustino salva spazio”.

“Facciamo tanti auguri a Luigi Di Maio del Movimento cinque Stelle, ricoverato venerdì per un malore. Ora sta bene e a breve torna nell’agone politico”. “Questo non si sa, bisogna capire se se Grillo gli aveva dato il permesso di ammalarsi… un ammalato vale un ammalato”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Striscia La Notizia, Ficarra e Picone: “Tesi di dottorato copiata? Madia sporge querela contro i giornali. Speriamo che la scriva lei”

prev
Articolo Successivo

Striscia La Notizia, Ficarra e Picone: “Alfano ha detto al Pd che lui e i suoi sono leali”. “Vero. E non hanno mai tradito una poltrona in vita loro”

next