Statuetta per Miglior attore a Stefano Accorsi, vincitore dell’ultima edizione del David di Donatello per la sua interpretazione nel film “Veloce come il vento“. A margine della premiazione l’attore ha imitato la parlata del suo personaggio, il pilota Loris. “Lui direbbe ‘Vacca boia abbiamo vinto'”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

David di Donatello, Bruni Tedeschi miglior attrice: “Molta gratitudine per questo film”

next
Articolo Successivo

Valeria Bruni Tedeschi, il “pazzo” discorso (tra le lacrime) ai David: “Ringrazio la mia psicanalista e l’amica della focaccia”

next