A Reggio Calabria Renzi è entrato dalla porta di servizio del teatro “Cilea” dove questa mattina ha tenuto il suo monologo per il Si al referendum attaccando Matteo Salvini e facendo vedere il vecchio video di un parlamentare europeo belga che definiva fannullone il segretario della Lega. Bordate anche contro il Movimento 5 Stelle. A un certo punto il presidente del Consiglio ha tirato fuori una cartina geografica per far vedere a Luigi Di Maio dove si trova il Cile. Durante l’incontro, una ragazza (di nome Alessia) ha provato a fare qualche domanda sul ruolo dei senatori previsto dalla riforma Boschi. Renzi l’ha bloccata e non l’ha fatta parlare promettendole di dargli spazio alla fine. Non lo ha fatto. “Non mi sarei mai aspettata che mi avrebbe consentito di esprimere il mio pensiero. – dice Alessia – Per questo avrei voluto finire il discorso linearmente e senza interruzione. Ci sono rimasta male perché ho avuto la conferma di un’assenza totale di discussione alla fine di una campagna referendaria così importante. Livello di dibattito poco politico e più cabarettistico”

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Quesito referendum, Villone: “Renzi ha ammesso di essere un baro che imbroglia sulle regole”

next
Articolo Successivo

Referendum, in Sicilia l’Accozzaglia del Gattopardo spinge Renzi: dall’eterno Cardinale ai renziani dell’ultimissima ora

next