“Non se ne può più, ormai spunta Renzi anche dai lavandini. Dal 5 dicembre ci si tornerà a occupare di cose serie. Però sono contento, perché più la gente si informa più il No al referendum sale”. Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, a margine di un volantinaggio per il No in un mercato di Milano. Salvini ha confermato che questa sera partirà per la Russia, e fra gli incontri in agenda domani a Mosca ce n’è anche uno con la comunità italiana sul referendum. “Sicuramente non usiamo l’aereo di Renzi e non ci andiamo a spese dei cittadini”, ha detto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Referendum, da Pescara a Brindisi i posti da scrutatore in mano a parenti, amici e congiunti di consiglieri e assessori

next
Articolo Successivo

Referendum, Agcom a ‘Che tempo che fa’: “Entro 24 ore la lista dei prossimi ospiti”

next