Migliaia di persone hanno manifestato in tutto il Paese contro il futuro presidente. Il corteo più violento nella città dell’Oregon: la polizia usa proiettili di gomma e parla di “sommossa”. Il miliardario prima accusa i manifestanti di essere “contestatori di professione”, poi fa marcia indietro: “Amo il fatto che i piccoli gruppi di manifestanti della scorsa notte abbiano passione per il nostro grande Paese. Sapremo unirci insieme ed essere fieri!”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Trump, Robert De Niro: “Non potendo prenderlo a pugni magari emigro in Italia”

next
Articolo Successivo

Parigi, il giorno del ricordo parte dallo Stade de France. Hollande scopre una lapide

next