Il premio Nobel per la Letteratura 2016 è stato vinto da Bob Dylan. La vittoria che non t’aspetti arriva con giusto un paio di minuti di ritardo dalla rigorosa tabella di marcia dell’Accademia di Svezia per l’annuncio ufficiale. “Per aver creato nuove espressioni poetiche all’interno della grande tradizione della canzone americana”, ha dichiarato Sara Danius, segretario dell’Accademia svedese. E sui social sono moltissimi i commenti su questa scelta dell’Accademia.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Nobel Letteratura 2016, vince Bob Dylan: “Ha creato nuove espressioni poetiche nella tradizione della canzone americana”

prev
Articolo Successivo

Linus chiude il suo blog. L'”arrivederci” dopo 12 anni di post. “Ho scritto più di Dan Brown. Ma ormai sto diventando grande”

next