Virginia in questo momento deve fare il sindaco di Roma e deve essere lasciata in grado di amministrare una città difficile, come la Capitale d’Italia. E deve essere libera nelle sue scelte da sindaco“. Sono le parole di Rosa Capuozzo, sindaca di Quarto, espulsa dal M5S perché accusata di una mancata comunicazione ai vertici del movimento. “Il Direttorio” – continua – “deve dare la linea politica. Quindi, la dia. Purtroppo il Direttorio non fornisce una linea chiara e lascia i sindaci nella totale confusione, cosa che è successa anche a Quarto”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Crisi Raggi, Marco Travaglio: “Errore M5S? Non hanno colto occasione Pizzarotti e Quarto per stabilire linee di condotta”

prev
Articolo Successivo

Roma, Alemanno: “Marra? Con lui ho rotto nel 2009, voleva ruoli che non potevo dargli”

next