L’intervista del vicepresidente della Camera Luigi Di Maio alla festa del Fatto Quotidiano presso parco La Versiana a Marina di Pietrasanta non poteva non toccare gli nuovi sviluppi della crisi della giunta capitolina guidata da Virginia Raggi. E’ notizia di oggi infatti l’iscrizione sul registro degli indagati dell’assessore all’Ambiente Paola Muraro. “Non ha ricevuto avvisi di garanzia, vedremo le carte”, spiega Di Maio durante l’intervista condotta da Peter Gomez e Paola Zanca. E poi aggiunge: “Vedremo le carte, M5S non fa sconti a nessuno”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Spending review, Perotti: ‘Non c’è volontà di farla. Solo misure piccole ed elettorali’

next
Articolo Successivo

M5S, Di Maio: “Non facciamo più dirette streaming per non anticipare le nostre strategie agli avversari”

next