Prima aspetta il momento giusto, poi si copre il volto con una maglietta ed entra in una farmacia, pistola in pugno. É lì che dopo aver puntato l’arma alla nuca di una cliente, costringe il titolare a consegnare i soldi della cassa e a un uomo in fila il portafogli. Il tutto con calma e gesti precisi. Un colpo messo a segno a Napoli da un 17enne che dopo tre ore dalla rapina è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Poggioreale. E’ grazie alle videocamere di sorveglianza che il minorenne è stato incastrato. Il minorenne era già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Rifiuta chemioterapia e cura tumore con impacchi di ricotta e ortiche, donna di 34 anni muore a Rimini

prev
Articolo Successivo

Roma, si apre voragine vicino a San Pietro per la rottura di un tubo d’acqua: coinvolta un’edicola

next