LA RICETTA DELLE TAGLIATELLE AL CULATELLO

Carla, nonna di Angelo del Salumificio Squisito, il nostro Foodhero di questa settimana, ci insegna a preparare le tagliatelle al culatello, interpretazione in chiave tradizionale di uno dei loro prodotti di punta, il Culatello di Zibello DOP, catalogato tra i Presidi Slow Food dell’Emilia Romagna e vincitore di numerosi premi e riconoscimenti a livello internazionale.

Difficoltà: 2/5
Tempo: 20 minuti
Porzioni: 4 persone

INGREDIENTI

– Culatello di Zibello
– Olio di oliva qb
– Noce di burro
– Pepe bianco macinato
– 1/2 cipolla
– 2 quartini di panna da cucina
– Parmigiano reggiano 24 mesi
– Sale
– Tagliatelle all’uovo 350 gr.

PROCEDIMENTO

Versare un filo d’olio extra-vergine d’oliva in una padella. Far soffriggere a fuoco lento della cipolla bianca. Aggiungere al soffritto una noce di burro e del pepe bianco.

Una volta che la cipolla sarà dorata aggiungere il culatello. Attendere che il culatello diventi leggermente croccante e aggiungere della panna da cucina. Mescolare il tutto a fuoco lento per circa 2 minuti. Assaggiare il sugo e aggiungere un po’ di sale se necessario.

Una volta cotte le tagliatelle, mantecarle nella padella dove si era preparato il sugo. Aggiungere del Parmigiano Reggiano grattugiato e impiattare.

Scarica la ricetta in pdf

Articolo Precedente

La ricetta della signora Ines: brasato fatto con la carne dell’agriturismo e ragu di verdure

prev
Articolo Successivo

Anna ci insegna a preparare la ricetta degli Strascinati con mollica di pane e peperone crusco

next