Nissan ha scelto Rio de Janeiro, sede delle Olimpiadi, per presentare la sua nuova sportiva a emissioni zero: la Gladeblider. Si tratta di una tre posti, con i due passeggeri seduti dietro al conducente: sistemazione che “asseconda” le forme insolite di quest’auto, con la carreggiata anteriore più stretta rispetto a quella posteriore. Il tetto è aperto e le portiere a diedro sono incernierate posteriormente. Come dicevamo, è un’auto elettrica pura spinta da due motori a batteria per una potenza complessiva uguale a 200 kW (268 cavalli): per lo 0-100 ci vogliono 5 secondi, mentre la velocità massima è di 190 chilometri orari. La coppia, di 707 Newtonmetri, è infine gestita da un sistema torque vectoring. La Gladeblider, evoluzione dello studio presentato nel 2013 al salone di Tokyo, è a Rio con due prototipi: uno verrà usato per i test su strada, mentre l’altro resterà esposto all’Olympic Park.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Audi R8 Spyder, al via la prevendita della scoperta tedesca – FOTO

prev
Articolo Successivo

Smart fortwo nightrunner, nera ed elegante come la notte – FOTO

next