Sarà il caldo, sarà la stanchezza. Ma pare proprio che l’imprudenza regni sovrana sulle autostrade italiane. Nella mattinata di venerdì la polizia stradale ha fermato un autoarticolato per una pericolosa infrazione sulla A10 tra Ventimiglia e il confine francese. L’autista del mezzo pesante ha letteralmente tagliato la carreggiata per fermarsi su una area di manovra tra le due corsie. L’ennesima manovra azzardata arriva a due giorni dal clamoroso caso della inversione di marcia ripreso sulla A15

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, fermato l’uomo per falso allarme bomba in metrò: “Ho abbandonato la radio perché troppo pesante”

next
Articolo Successivo

Latina, lost in Pontina. Neanche il fuoco può fermare una sposa

next