Alla convention di Philadelphia ha preso la parola anche l’attore Tony Goldwyn, il presidente della serie tv Scandal, che ha introdotto le “madri del movimento”, le madri di vittime delle armi da fuoco e dell’uso eccessivo della forza da parte della polizia, che con la loro storia sostengono Hillary Clinton presidente, convinte che sia l’unica in grado di affrontare il problema delle armi e delle tensioni razziali

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Isis, in Siria due esplosioni uccidono 55 persone. Lo Stato islamico rivendica

prev
Articolo Successivo

Elezioni Usa 2016, Bill Clinton fa il romantico: alla convention racconta come si è innamorato di Hillary

next