Scontro frontale tra due treni nel tratto Corato-Andria delle Ferrovie del Nord Barese, una linea utilizzata prevalentemente da studenti universitari e pendolari. Secondo i media locali le vittime sono almeno dieci vittime e diverse decine di feriti. Sul posto le ambulanze del 118 e vigili del fuoco al lavoro tra le lamiere per estrarre le persone rimaste coinvolte nell’incidente

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ferrovie, dal disastro del Pendolino allo scontro frontale in Puglia: tutti gli incidenti in Italia dal 1997

next
Articolo Successivo

Scontro treni, medico: “Ci sono altre persone incastrate, ma alla ‘prova del silenzio’ non hanno risposto”

next