LA RICETTA DEI PACCHERI CON CAPRINO FRESCO E POMODORINI

Questo piatto vuol dimostrare che il formaggio caprino in cucina ha molti impieghi, oltre ad essere un buon antipasto, un ottimo aperitivo e un complemento per un tagliere di formaggi, può essere il protagonista principale per un primo piatto fresco e facile da realizzare.

Difficoltà: 2/5
Tempo: 15 min
Porzioni: 4 persone

INGREDIENTI

– Sale e Pepe q.b
Caprino fresco al naturale BELTRAMI 200 gr
– Basilico Bio 6/7 foglie
– Pomodorini Bio 200 gr
– Pasta corta trafilata al bronzo 320 gr
– Olio extra-vergine d’oliva 80 gr

PREPARAZIONE

  1. Tagliare 200 gr di pomodorini a cubetti.
  2. Mettere i pomodorini in una padella anti aderente con un filo d’olio e cuocere a fuoco lento per 4/5 min.
  3. Nella stessa, grattugiare il caprino a scaglie, aggiungere le foglie di basilico e pezzetti e sale e pepe quanto basta.
  4. Cuocere il tutto a fuoco lento per altri 4/5 minuti fino a quando non sarà visibile il formarsi di una “crema”.
  5. Cuocere la pasta al dente e, dopo averla scolata, trasferirla nella padella con il preparato.
  6.  Saltare in padella la pasta e il sugo per circa 2 minuti.
  7. Impiattare guarnendo con una grattugiata di caprino, una macinata di pepe, una foglia di basilico e un filo d’olio.

Scarica la ricetta in Pdf

Articolo Precedente

FRANCESCO MOSTRA COME PREPARARE LA RICETTA DELLA PASQUALINA DI CARCIOFI, UNA TIPICA PREPARAZIONE GENOVESE TRAMANDATA DI GENERAZIONE IN GENERAZIONE

prev
Articolo Successivo

Rosaria insegna a fare la ricetta della pasta con il ragù bianco di chianina

next