Ucciso in diretta tv. Questo il destino del ventinovenne Victor Barrio, un torero esperto che è stato incornato durante una corrida a Teurel, in Aragona. La scena si è consumata in diretta televisiva. Il torero è stato tolto subito dall’arena per essere portato in infermeria, dove è morto. L’animale che lo ha ucciso, un toro di 4 anni, gli ha perforato i polmoni. Era dagli anni novanta che non si verificava un incidente mortale durante una corrida, genere di spettacolo molto criticato per la violenza e la crudeltà con cui di solito vengono trattati gli animali

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Attentato a Dacca, parla la comunità bengalese di Milano: “L’Isis non c’entra. C’è dietro il regime”

next
Articolo Successivo

Dallas, proteste e scontri con la polizia: 5 agenti feriti e 230 arresti. Rilasciato il leader di Black Lives Matters

next