E’ il peggior incubo di tutti i genitori: vedersi rapire i figli. E, come in questo caso, addirittura sotto gli occhi di una mamma. Le immagini riprese dalle telecamere di sicurezza di un negozio di cellulari a Victorville, vicino a Los Angeles, mostrano infatti il tentato rapimento di una bimba di quattro anni. E’ ben visibile la mano di un uomo che, approfittando della distanza tra la madre (con un bimbo in braccio) e la figlia, cerca di portare via la bambina. Ma la donna, prontissima di riflessi, appena se ne accorge insegue il rapitore fuori dal negozio e si riprende la figlia. Il rapitore, un 24enne, è stato arrestato

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Minnesota, polizia uccide afroamericano. La fidanzata filma tutto. Proteste davanti alla residenza del governatore

next
Articolo Successivo

Minnesota, afroamericano ucciso dalla polizia: il video choc della compagna

next