Dure parole dell’ex leader della Lega Nord, Umberto Bossi, all’indirizzo del segretario Matteo Salvini, nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di Tagadà (La7). Il rammarico del Senatur riguarda in particolare la sconfitta del Carroccio ai ballottaggi di Varese, storica roccaforte della Lega. Ma le accuse al nuovo capo padano riguardano l’appoggio al M5S, a Roma e a Torino: “Io e Salvini siamo diversi. Noi mettiamo al primo posto la libertà, lui mette al primo posto la giustizia. In questo momento rischiamo di apparire agli occhi della gente un partito che perde peso”. E aggiunge: “Salvini ora vuole andare al Sud, ma non ho mai visto un programma, vuole solo raccattare un po’ di voti e scappare. E’ un’idea peregrina che non porta da nessuna parte”

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Renzi, Travaglio: “Ha sostituito l’anima del Pd con il vuoto. Boschi? E’ ‘l’immacolata rottamazione'”

next
Articolo Successivo

Raggi, Merlino in diretta a ‘L’Aria che tira’ (La7): “Lo Cicero ha aggredito una nostra giornalista”

next