“Sapete far nascere il sorriso di un bambino, illuminare lo sguardo di una persona sola, rendere gli uomini più vicini gli uni agli altri, e anche potete spaventare il Papa nel carezzare, ma siete potenti, eh?“. Con questa battuta Papa Francesco si è conquistato l’applauso dei partecipanti al giubileo dello spettacolo itinerante, alcune migliaia ricevuti in aula Paolo VI, e che prima gli avevano portato ad accarezzare un cucciolo di tigre alle prese con un biberon di latte. Papa Francesco è stato molto applaudito sia quando ha fatto alcune battute a braccio sia quando, seguendo il testo del discorso che aveva preparato, ha ricordato i “pregiudizi” di cui talvolta sono vittima questi artisti

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Incendi Sicilia, fiamme a Palermo. Case evacuate e autostrade chiuse, vento blocca i soccorsi. Trenta feriti

next
Articolo Successivo

Capo Colonna (KR), intercettato veliero con 33 migranti a bordo. Arrestati due scafisti ucraini

next