“Ai compagni della sinistra che hanno abbandonato Piero Fassino, perché contro di me, dico che se Airaudo e Landini avessero avuto ragione oggi la Fiat Chrisler non sarebbe più a Torino“. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, giunto a Torino per sostenere il candidato del Pd Piero Fassino, ha attaccato duramente la sinistra e il Movimento Cinque Stelle: “Fuori da noi c’è chi fa l’elenco delle sfighe, qualcuno immagina l’Italia come una Wikipedia delle sfighe. Ci sono quelli che intimamente godono in caso di notizie negative per il paese. Noi – prosegue il premier – non neghiamo le difficoltà, ma siamo diversi perchè cerchiamo di risolverle, mentre gli altri continuano a gufare affinchè l’Italia non ce la faccia

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma: caro (futuro) sindaco farai qualcosa per i ‘diseredati’ della Capitale?

next
Articolo Successivo

Elezioni Varese, Renzi: “Il tempo della Lega Nord è finito. Maroni, tu capolista qui? Fai il tuo mestiere”

next