La “giornata storica” delle unioni civili, così come definita da Matteo Renzi e Maria Elena Boschi, nella sala stampa della Camera dei Deputati, si consuma attraverso auto-interviste e risposte incerte alle domande dei cronisti. Se Renato Brunetta detta gli argomenti da trattare e Nicola Fratoianni si cimenta nella prova microfono, la relatrice del ddl Cirinnà alla Camera dei Deputati Micaela Campana – preoccupata di essere ‘troppo lunga’ nell’intervista – è costretta a replicare la risposta di una cronista, dopo essere stata troppo breve. Maurizio Lupi, deputato di Area Popolare (Ncd-Udc) rivendica, non senza difficoltà, i risultati del suo gruppo. Ma lo fa nella solita auto-intervista per giunta ripetuta quattro volte. E il leghista Nicola Molteni conclude il suo telecomizio con un gesto di autocompiacimento  di Manolo Lanaro

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Utero in affitto, “schifosi avete fatto nascere un disgraziato”. Sequestrato blog che attaccava senatore Pd e marito

prev
Articolo Successivo

Unioni civili, Cirinnà e Lo Giudice: “M5S inutile e di destra. Prossimo passo le adozioni”

next