Sono agghiaccianti le immagini che arrivano dal campetto di calcio comunale di Pavona, paese a pochi chilometri da Roma, dove una partita tra ragazzini del campionato Allievi Elite regionale si è trasformata in una rissa, così come riporta il sito Gazzetta Regionale. Nel video pubblicato, si vede che al fischio di chiusura del match tra Albalonga e Pro Calcio Real Tor Sapienza, terminato sul 2 a 1 per la squadra di casa, i giovani calciatori, tutti minorenni, hanno iniziato a picchiarsi con calci e pugni. Solo l’intervento delle forze dell’ordine e dei dirigenti delle due squadre è riuscito a sedare gli animi e a dividere i ragazzi che continuavano a colpirsi. I partecipanti sono stati tutti identificati ed ora il giudice sportivo e le autorità presenti decideranno come procedere nei confronti dei protagonisti della mega rissa
(video tratto dal sito Gazzetta Regionale)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Tennis, Dimitrov perde la testa e la finale di Istanbul. Il video del bulgaro spacca-racchette

prev
Articolo Successivo

Immersione libera, dalle Bahamas arriva il nuovo record: Trubridge scende a 122 metri di profondità

next