Il vulcano messicano Popocatepecl è tornato in attività in queste settimane con continue esplosioni di lava e cenere che si susseguono. A colpire è stata quella registrata nelle scorse ore: un boato, un’esplosione di luce e poi la colata di lava e rocce incandescenti. La Protezione Civile locale ha messo in allerta i residenti dei centri abitati della zona, visto che il Popocatepetl si trova ad appena 45 chilometri da Puebla e a poco più di 70 chilometri da Città del Messico
(video tratto dal canale Youtube webcamsdemexico)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Migranti, partito il piano Ue: sbarcati in Turchia i primi espulsi dalla Grecia

prev
Articolo Successivo

Thailandia, terribile incidente ferroviario: treno travolge autobus a due piani. Tre morti e decine di feriti

next