“Vado nel Pd perché Renzi è un vero rivoluzionario. Io un incoerente? No, è il M5S che ha terminato la sua spinta innovatrice”. Sebastiano Barbanti, deputato eletto nel M5S, poi transitato nel gruppo Misto nella componente di ‘Alternativa Libera’, ora ufficializza ai nostri microfoni l’approdo nei democratici. “Nel Gruppo Misto avevo finito la benzina – spiega – avevo bisogno di un confronto politico di più ampio respiro. Nel Pd posso incidere con una politica del fare, più che del dire”. Il M5S? “Io non rinnego il mio passato e Grillo, grazie al quale sono qui in Parlamento, ma – accusa Barbanti – la carica di innovazione si è dispersa. E’ il Movimento 5 Stelle che ha perso il suo mandato. Prima gli attivisti M5S venivano valorizzati, ora in Calabria, come dappertutto, i vertici trattano i cittadini come un gregge”. Barbanti si difende: “Ho tradito il mio mandato? Facciamo dimettere tutti i ragazzi del M5S perché è il Movimento che lo ha tradito. Ha tradito principi e valori originari e lo dico con sconforto, perché ci ho passato dentro otto anni”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Auto blu, ok della Camera a ddl M5s-maggioranza: reato usarla per tragitto tra casa e l’ufficio

next
Articolo Successivo

M5s Napoli, il brianzolo Brambilla che cita Totò a sorpresa candidato sindaco

next