Il senatore dem Miguel Gotor commenta il sì al maxiemendamento sul quale Matteo Renzi intende porre la questione di fiducia: “Compromesso al ribasso per consegnarsi ai condizionamenti di Ncd”. Di chi è la colpa di questo passo indietro? Di tutti secondo l’esponente della minoranza Pd: “Da una parte del Movimento 5 Stelle che settimana scorsa ha tradito gli accordi presi e dall’altra di chi ha strumentalizzato la situazione per stralciare dal testo l’articolo sulle adozioni” di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Unioni civili, Zanda: “Su adozioni faremo ddl ad hoc. Pd è pronto. M5S? Irresponsabili”

next
Articolo Successivo

Unioni civili, una fine annunciata (e mano morta)

next