Impatto tremendo quello tra Carlitos Tevez, bomber del Boca Juniors, e il povero Ezequiel Unsain, portiere 20enne del Newell’s Old Boys. Durante l’ultima partita del campionato argentino, l’ex juventino nel tentativo di recuperare un lancio lungo in area di rigore, è entrato duro con il ginocchio sul volto del giovane portiere rompendogli la mandibola. Unsain è stato poi trasportato subito all’ospedale di Buenos Aires dove è stato ricoverato d’urgenza. Nei prossimi giorni il giovane numero uno subirà un intervento chirurgico
(video tratto da YouTube)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Calcio argentino, golazo da cineteca per Lisandro Lopez: segna al 90′ con rovesciata spettacolare

prev
Articolo Successivo

Totti contro Spalletti: capitano mio capitano, non può finire così

next