L’agente Bobby White, ribattezzato dalla stampa come “the basketball cop“, ha mantenuto la sua promessa ed è tornato da quei ragazzi con cui aveva improvvisato la partita a basket che lo ha reso famoso. Insieme a lui e ad altri agenti del dipartimento di Gainesville (Florida), è venuto anche un mostro sacro dell’NBA: Shaquille O’Neal. Dopo aver fatto qualche tiro con i ragazzi, O’Neal fa promettere ai giovani che da grandi dovranno seguire le loro ambizioni, di aver rispetto per il prossimo e, soprattutto, della loro famiglia

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Isis e le rivolte in Tunisia: cosa intende fare l’Europa?

prev
Articolo Successivo

Parigi, tassisti contro Uber: roghi e tafferugli in piazza, traffico in tilt

next