Terzo “down” in pochi giorni per Twitter. Dalle 9,20 di martedì 19 gennaio il social network è rimasto inaccessibile per oltre un’ora, sia da pc che da dispositivi mobili, per un numero non precisato di utenti in tutto il mondo.

Provando ad accedere appariva il messaggio “Si è verificato un problema tecnico. Grazie per la segnalazione, risolveremo il problema e riporteremo tutto alla normalità il più presto possibile”. Il microblog ha rilasciato un aggiornamento di stato del servizio in cui si leggeva: “Alcuni utenti stanno al momento avendo problemi ad accedere a Twitter. Siamo a conoscenza del problema e stiamo lavorando per risolverlo”. Il social era stato inaccessibile ieri, dalle 15,23 alle 15,33 ora italiana, e venerdì scorso, dalle 21,35 alle 21,58.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Analfabetismo digitale, per l’Italia sono già iniziati i minuti di recupero

prev
Articolo Successivo

Apple apre a Napoli il primo centro d’Europa per lo sviluppo delle app

next