Disordini a Bergamo dopo la partita contro l’Inter, terminata 1 a1. Gli ultras bergamaschi hanno teso un’imboscata ai tifosi nerazzurri, bloccando la carovana di bus e forze dell’ordine che stava lasciando la città. Una quarantina di persone, tutte incappucciate, sono sbucate da una via laterale e hanno bersagliato pullman con un fitto lancio di oggetti, sassi e bombe carta. La risposta della polizia è stata immediata, alla fine si contano feriti e contusi da ambo le parti (sette gli agenti che sono dovuti ricorrere alle cure dei medici) e dieci facinorosi sono stati arrestati, tra di loro anche un tifoso tedesco. La scena è stata ripresa e pubblicata da un tifoso interista che commenta in maniera piuttosto triviale

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Villa San Giovanni, l’esercito rimuove una bomba della seconda guerra mondiale

next
Articolo Successivo

Acqua pubblica, la resistenza del paese più povero contro la Regione Toscana: “E’ nostra, non la daremo alla spa”

next