La Tampon tax? E’ una cosa molto seria, mi dispiace che sia sempre accolta da risolini, come è successo su twitter. C’è sempre un filo di sessismo e di scemenza quando si parla di queste cose“. Lo afferma il deputato di Possible, Pippo Civati, a proposito dell’ironia con cui in rete è stata commentata la sua proposta di legge finalizzata a ridurre l’Iva su alcuni prodotti igienico-sanitari di prima necessità per le donne, come gli assorbenti igienici. Ospite negli studi de L’Aria che tira, su La7, l’ex parlamentare dem ascolta gli sfottò bonari di David Parenzo e spiega: “E’ una iniziativa della collega Beatrice Brignone. Noi di Possibile abbiamo raccolto una sfida che è internazionale che ha appena toccato la Francia. Infatti, in Francia l’Iva sugli assorbenti è diminuita a piccolissime percentuali. Mi sembra una cosa banale, piccolina, su cui non capisco l’ironia”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Caos Banche, Romano (Pd) vs Fedriga (Lega): “Preoccupatevi dei vostri istituti”. “Provocatore imbarazzante”

prev
Articolo Successivo

Tg La7, Mentana senza voce in diretta: “Niente titoli, non ce la faccio”. Ma non perde l’ironia

next